IMG_9230.jpg
 

Come lavoriamo

non ereditiamo il mondo dai nostri padri, ma lo prendiamo in prestito ai nostri figli
— proverbio navajo

PASSIONE, TRADIZIONE, INNOVAZIONE.

Partiamo da un lavoro maniacale in campo per arrivare alla raccolta di frutti che hanno un grado di maturazione perfetto a seconda delle varie cultivar che andiamo raccogliere. Scartiamo gli olivi che hanno avuto  dei problemi durante la maturazione per raccogliere solo le migliori olive. Al momento della raccolta abbiamo poche ma semplici regole:

  • BIOLOGICO nel 2018 tutta la nostra filiera  sarà ufficialmente certificata biologica
  • FRANGITURA IN 4 ORE la prima oliva che cade deve, ed è franta, in massimo 4 ore
  • RACCOLTA TEMPESTIVA per poter assicurare che tutte le olive, raccolte per singola cultivar, vengano lavorate nel loro ottimo di maturazione
  • RACCOLTA E STOCCAGGIO CULTIVAR PER CULTIVAR non mischiamo mai le raccolte di due o più cultivar differenti perché  l’optimum di maturazione del leccino non equivale a quello del moraiolo. Ogni cultivar ha una sua vita e la trattiamo come ente singolo andando a raccogliere nel suo momento migliore
  • FILTRATURA PARTITA PER PARTITA dopo la raccolta stiamo molto attenti a non rovinare in nessun modo l’oro verde che abbiamo prodotto, filtriamo ogni singola partita (quindi due volte al giorno)  per non permettere l’innescarsi dei processi di ossidazione dell’olio, da parte dei residui che sono presenti nell’olio non filtrato
  • STOCCAGGIO E CONSERVAZIONE SOTTO GAS INERTI, il miglior modo in assoluto per poter conservare l’olio, e l’unico modo che isola completamente il prodotto da possibili start di ossidazione.